Mercoledì, 28 Giugno 2017
SERIE A

Palermo, dopo Verona Zamparini avrebbe chiamato Guidolin

L'ex tecnico dell'Udinese avrebbe rifiutato l'incarico

PALERMO. Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha rinnovato la fiducia a Beppe Iachini. Ma è una fiducia a tempo. Se la prossima partita dovesse andare male, per il tecnico rosanero sarebbe un’ardua impresa restare alla guida della squadra. Il patron avrebbe infatti chiamato Francesco Guidolin per offrirgli la panchina dopo la seconda giornata di campionato che si chiuse con una sconfitta per 1-0 a Verona. È quanto riporta il Corriere dello Sport. L’ex tecnico dell’Udinese, che ha un trascorso sulla panchina rosanero, per avrebbe rifiutato ribadendo la sua intenzione di lasciare il ruolo di allenatore e puntare solo a quello di direttore tecnico.

Intanto prosegue il ritiro rosanero in Friuli. Iachini cambierà certamente modulo, abbandonando il tridente, come lo stesso Zamparini ha suggerito nel corso del confronto col tecnico. «Insistere con il trequartista a Empoli è stato un grande errore di Iachini – ha detto il presidente –, forse spinto dall'opinione pubblica e dalla stampa che gli chiedevano di avere più coraggio e schierare una squadra offensiva. Senza Barreto, Muñoz e Gonzalez non potevamo sperare che Vazquez ci risolvesse tutti i problemi. È ora di cambiare rotta».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook