auto, convegni, kermesse, manifestazione, smog, Sicilia, Palermo, Società
LA MANIFESTAZIONE

"No smog mobility": Palermo “scalda” i motori

Al via l’unica rassegna siciliana sulla mobilità sostenibile. Da venerdì tre giorni di forum, esposizioni e test dedicati alle idee e alle soluzioni ecosostenibili

PALERMO. Dieci case automobilistiche, 24 nuovi modelli di cui 16 disponibili per i test drive. E poi, ancora: incontri, dibattiti e forum monotematici per analizzare i diversi aspetti della mobilità sostenibile con il contributo delle Università, di esperti del settore e delle associazioni di categoria. Mancano ormai pochi giorni all'apertura ufficiale della quarta edizione di “No Smog Mobility”, l’unica rassegna siciliana dedicata alla mobilità sostenibile – privata e pubblica, individuale e collettiva, di persone e merci – che si terrà a Palermo da venerdì 10 a domenica 12 ottobre.

Alla manifestazione, nata da un'idea di Gaspare Borsellino e Dario Pennica (rispettivamente direttori dell'agenzia di stampa Italpress e del mensile Sicilia Trasporti) e organizzato da Stratos Dmc e Gadema Consulting con il supporto di Bosch e Unicredit, hanno aderito numerose case automobilistiche.

Nella parte espositiva, sabato e domenica, sarà possibile ammirare la nuova Bmw i3, la Jaguar XF Sportbrake, la Range Rover Evoque di Land Rover, mentre Renault presenterà le ultime evoluzioni di Twizy e Zoe, la New Twingo e la Captur Project Runway. Tra le giapponesi, Toyota metterà a disposizione di quanti vorranno provarle la Auris Hsd, la Auris Ts-Hsd e la Yaris Hsd. Tra i veicoli esposti (e in alcuni casi disponibili anche per i test) ci saranno anche due modelli Nissan (Leaf e Pulsar), le Peugeot 508 RXH e 3008 HY e le Citroen C4 Cactus 16 EHDI 90 ETG, C4 Cactus 16 Blue Hdi 100 Shine edition e DS5 2.0 Blue Hdi. Opel presenterà ben sei modelli tra cui l'Ampera, cento per cento elettrica, e le Gpl Adam, Corsa, Meriva, Mokka e Zafira. Saranno presenti anche la Ford Eco Sport e la nuova Mondeo Hybrid, che si compone di un motore a benzina 2.0 e di due motori elettrici: uno propulsivo che trasferisce potenza alle ruote, l'altro utilizzato per la ricarica rigenerativa delle batterie da 1,4 KWh.

Per la Mondeo Hybrid e la Pulsar si tratta di un'anteprima nazionale. Per l'occasione, la splendida cornice di piazza Unità d'Italia, a Palermo, verrà trasformata in un grande salone a cielo aperto e al suo interno verrà inoltre allestito un percorso prova su un circuito di 1000 metri.

Previsti inoltre due cicli di incontri e dibattiti - inseriti nel progetto itinerante "Missione Mobilità" dell'associazione AMOER (presieduta dal giornalista Pierluigi Bonora) – che si apriranno venerdì pomeriggio, dalle 17.30, nella sala verde del Grand Hotel Wagner (in via Riccardo Wagner 2): il primo appuntamento sarà una tavola rotonda tra le Associazioni della Filiera e il presidente della Commissione Finanze della Camera, Daniele Capezzone, per analizzare il tema del mercato e fare un punto sul "Pacchetto Auto".

Sabato la parte convegnistica della rassegna si sposterà al Cinema Lux (in via Francesco Paolo Di Blasi 25), dove a partire dalle 9.45 si terranno una serie di forum e dibattiti con esperti del settore e gli studenti di Ingegneria delle Università di Catania, Messina e Palermo che esporranno progetti e soluzioni da loro ideate, sulla mobilità sostenibile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati