AVEVA 40 ANNI

Sarah Goldberg, muore nel sonno l'attrice della serie "Settimo Cielo"

Interpretava la moglie di Matt Camden, uno dei figli del pastore protestante Eric Camden, anche lui protagonista della serie e nell'occhio del ciclone in questi giorni perchè accusato di aver fatto sesso con minori

attrice, cinema, morte, serie tv, Sarah Goldberg, Sicilia, Cultura

LOS ANGELES. Muore nel sonno - all'età di 40 anni - l’attrice americana Sarah Goldberg, che aveva interpretato il ruolo di Sarah Glass Camden nella serie "Settimo Cielo". La Goldberg interpretava la moglie di Matt Camden, uno dei figli del pastore protestante Eric Camden, anche lui protagonista della serie e nell'occhio del ciclone in questi giorni perchè accusato di aver fatto sesso con minori.

L'attore Stephen Collins è sospettato infatti di molestie nei confronti di ragazzine minorenni. La polizia di Los Angeles ha confermato di voler riesaminare un'inchiesta sull'attore alla luce di una intercettazione nella quale avrebbe ammesso di avere molestato almeno tre ragazzine, una delle quali di appena 11 anni.

video

Ora anche la notizia della morte di Sarah Goldberg, avvenuta lo scorso 27 settembre ma resa pubblica dalla famiglia solo oggi. Secondo le prime ricostruzioni, l’attrice sarebbe andata a dormire nel suo chalet in Winsconsin e non si sarebbe più svegliata. Anche l’autopsia non ha dato risultati definitivi: la causa più probabile è che sia morta per un attacco cardiaco. Il caso dunque è stato archiviato.

La Goldberg è apparsa anche in altre famose serie tv come Giudice Amy, Dr. House e ultimamente in 90210, nei panni di Colleen Sarkossian.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati