LA SCOPERTA

Allarme a Palermo: trovato un proiettile da guerra in un'aiuola del tribunale

allarme, sicurezza, tribunale, Sicilia, Palermo, Cronaca

PALERMO. Un proiettile da guerra è stato trovato in aiuola che si trova tra il vecchio e il nuovo palazzo di giustizia a Palermo. Massima allerta tra gli investigatori: si tratta dell'ennesimo inquietante episodio accaduto al tribunale del capoluogo nelle ultime settimane.

A fare la scoperta sarebbe stato un inserviente che ripuliva un aiuola dalle sterpaglie tra le quali il proiettile era nascosto.

La scoperta arriva proprio mente il Comitato Provinciale per la Sicurezza Pubblica ha potenziato le misure di sicurezza per il procuratore generale di Palermo Roberto Scarpinato. La decisione è stata presa dopo la scoperta che nelle immagini delle videocamere del suo ufficiomancavano proprio quelle dei giorni in cui si era verificata una delle intimidazioni.

Le intimidazioni subite da Scarpinato - tra le quali una pesante lettera di minacce fatta trovare sulla scrivania del suo ufficio al palazzo di giustizia di Palermo e una scritta lasciata su una porta davanti alla stanza del magistrato - hanno indotto gli inquirenti a visionare le immagini delle videocamere che si trovano nel corridoio della Procura generale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati