camera, incontro, legalità, parlamento, Nicolò Mannino, Sicilia, Palermo, Società
NATO IN SICILIA

Il Parlamento della Legalità inaugura l'anno accademico alla Camera

Saranno aperte anche due ambasciate del Parlamento - una a Shangai ed una a New Yok. "Pensare che tutto sia nato in Sicilia ci rende orgogliosi", dice il presidente Nicolò Mannino

ROMA. Il Parlamento della Legalità inaugura l'anno accademico alla Camera. L'incontro sarà domani - mercoledì 8 ottobre - a Roma, presso la Sala delle Due Colonne a Palazzo Marini alle 9.30. Nato come un piccolo movimento nella provincia di Palermo, ora il Parlamento della Legalità arriva a Roma per incontrare tutti i vari componenti delle altre realtà che sono sorte in tutta Italia.

"Mai come in questo momento registriamo tanto affetto, impegno, stima e ammirazione - commenta il presidente, Nicolò Mannino -. Da diverse parti d'Italia , da Novara a Firenze, da Pisa a Roma, da Taranto, a Lecce, dalla Basilicata alla Sicilia. Uomini e donne del mondo politico, scolastico, istituzionale, imprenditoriale, ecclesiale e semplici studenti e cittadini fanno arrivare la loro adesione alle iniziative culturali in casa Parlamento della Legalità".

A moderare la manifestazione, dal titolo "Il mio paese l'Italia è semplicemente ...bellezza" , sarà Adriana Pillitteri giornalista del Tg1. L'evento è stato organizzato da Mannino e dal segretario del centro studi dello stesso Parlamento, Salvatore Sardisco, e vedrà la partecipazione del deputato Maria Greco, componente della Commissione Giustizia di Montecitorio e già componente del Parlamento della Legalità, ma anche personalità del mondo ecclesiastico, della cultura, della politica e della scuola.

E il movimento avanza, perchè verranno aperte due ambasciate, una a Shangai ed una a New York. "Pensare che tutto sia nato in Sicilia ci rende orgogliosi", conclude Mannino.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati