FRANCIA

Ritrovata quindicenne scomparsa, puntava a Jihad

La ragazza, Assia, 15 anni, è stata ritrovata ieri sera, dopo quattro giorni dall'annuncio della sua scomparsa. E' in stato di fermo per furto

Isis, jihad, scomparsa, Sicilia, Mondo

LIONE. È in stato di fermo per furto  l'adolescente francese fuggita di casa, nei pressi di Marsiglia per probabilmente recarsi in Siria e unirsi alla Jihad. La ragazza, Assia, 15 anni, è stata ritrovata ieri sera, dopo quattro giorni dall'annuncio della sua scomparsa.

Il caso ha avuto un'ampia risonanza mediatica in Francia, paese dove vive la più grande comunità musulmana di Europa. Le autorità avevano emesso nei confronti della giovane un provvedimento di divieto di espatrio (OST), in base alla legge recentemente approvata per impedire ai presunti jihadisti di lasciare il paese.

La ragazza, secondo il canale televisivo LCI voleva andare in Siria per unirsi ai jihadisti influenzata delle sue relazioni su Facebook, ma ha abbandonato questa idea dopo aver trovato un lavoro a Marsiglia. L'adolescente è stata infatti ritrovata in un bar della città francese, dove lavorava in nero, riferisce il sito di Le Parisien. Ora, la giovane è in stato di fermo per aver rubato la carta di credito ai suoi genitori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati