Calcio, serie b, trapani, boscaglia, Sicilia, Qui Trapani
SERIE B

Il Trapani vince, Boscaglia esulta: «Abbiamo battuto una delle big»

di

TRAPANI. «Abbiamo messo sotto una delle squadre più forti della Serie B». Il tecnico del Trapani, Roberto Boscaglia, è contentissimo della prova dei suoi. «Abbiamo prodotto un grande calcio - afferma -, offrendo una prestazione di grandissima intensità e alcune giocate veramente interessanti». Anche il primo tempo, nonostante la squadra non sia stata capace di sbloccare il risultato, è stato, per il tecnico granata, «di nostro dominio assoluto». E, quindi, complessivamente, considerando che «il vantaggio è stato più che meritato», il Trapani «ha dimostrato di essere tornato quello di sempre, che il primo tempo di Varese (quando è andato sotto di 4 gol, determinando le condizioni della mancata rimonta, ndc) è stato soltanto un fatto circoscritto». Ai suoi Boscaglia rivendica, inoltre, «la giusta dose di aggressività, forse qualche pizzico in più rispetto alle situazioni migliori», anche se non manca di cercare il pelo nell’uovo: «Forse abbiamo avuto paura di vincere e abbiamo badato un pò troppo a difendere il risultato quando eravamo in vantaggio ne avremmo potuto sfruttare meglio qualche ripartenza». Poca roba, comunque, perché «tutto sommato, al Latina non abbiamo lasciato che qualche punizione e qualche cross per rendersi pericoloso», continua Boscaglia, dando merito, poi, al debuttante Lys Gomis (che oggi parte per il raduno della nazionale senegalese, ndc) di essere «stato bravissimo quando è dovuto intervenire».

Per il tecnico dei nerazzurri Mario Beretta, invece, «la sconfitta è immeritata. Ma dobbiamo restare sereni perché è solo un momentaccio quello che stiamo attraversando, e penso anche alla mancata vittoria del turno precedente contro la Ternana. Ne verremo fuori - continua l’allenatore dei pontini - perché abbiamo le qualità per farlo. Lo abbiamo dimostrato anche contro il Trapani sia nel primo tempo quando gli abbiamo preso le misure dopo la sua partenza arrembante, ma soprattutto nella ripresa, pur in dieci contro undici. Il pari, in sostanza, sarebbe stato il risultato più giusto».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati