500x, auto, fiat, parigi, salone, Torino, Sicilia, Motori
AUTO

Fiat 500, il “fattore X” per sfidare i rivali

Presentata al Salone di Parigi. Sarà lanciata in Italia il prossimo novembre e a seguire entro fine anno nel resto d'Europa, mentre lo sbarco negli stati Unito è previsto nella prossima primavera

ROMA. "Siamo in grado di produrre più 500X del target indicato ed io mi auguro di vendere tutte quelle che sono in grado di produrre. Se servisse potrei realizzare anche un'altra linea". Con questo auspicio l'amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne ha salutato oggi al Salone di Parigi il debutto mondiale della nuova 500X, vettura che segna l'ingresso della famiglia 500 nel segmento dei crossover compatti. Quello, cioè, che negli ultimi anni sta sperimentando il tasso di crescita più veloce del mercato e, secondo le stime di IHS Automotive, crescerà del 30% anche nel 2014, raggiungendo 1,95 milioni di vetture.

In questa arena il crossover Fiat dovrà competere con concorrenti temibili come Renault Captur, Peugeot 2008, Opel Mokka, Nissan Juke e Mini Countryman, solo per citarne alcuni già presenti sul mercato. Una sfida a cui Fiat ha assegna un ruolo primario, insieme a quello che giocherà anche la vettura 'sorella' Jeep Renegade, per risollevare le vendite in Europa.

'Come l'attuale 500, che vende l'80% del suo volume fuori dal mercato domestico - ha detto Olivier Francois, responsabile globale del marchio Fiat - anche la 500X è pronta per conquistare il mondo. Perchè è per tutti e perchè quando compri una 500, compri un piccolo pezzo dell'Italian lifestyle''. "Per questo abbiamo investito 2,5 milioni di ore in engineering, 500 mila ore di prove in laboratorio ed oltre 5 milioni di Km di test su strada nelle condizioni più estreme''. E per questo la Fiat ha giocato ''il fattore X'' che, come ha precisato Francois - sta per 'Xpatriate', ma anche per 'Xceptional', 'Xtreme', 'Xtraordinary', 'Xpressive', 'Xtroverted''.

La nuova 500X sarà lanciata in Italia il prossimo novembre e a seguire entro fine anno nel resto d'Europa, mentre lo sbarco negli stati Unito è previsto nella prossima primavera. La vettura avrà due anime differenti, una 'cittadina' e l'altra off-road, con un ottimo rapporto tra dimensioni esterne e spazio interno. E' lunga infatti 4,25 metri (2 cm in più per la versione adatta al tempo libero), larga 1,8 m e alta 1,6 m, con un bagagliaio da 350 litri. I motori sono sia benzina che diesel, accoppiati con tre trasmissioni e due sistemi di trazione, anteriore e integrale.

Soprattutto la versione per il tempo libero sarà una vera off-road ma non ci sarà nessuna sovrapposizione con la 'sorella' Jeep Renegade. ''Sono due diverse vetture'', ha detto Marchionne. ''La Fiat è un crossover e la Jeep è una Jeep''. E, secondo l'analista di IHS Ian Fletcher ''sarà una buona alternativa negli Usa per chi vuole una 500 cinque porte''. Ma al salone di Parigi oltre alla Fiat 500X parla italiano anche un'altra 'vedette'': la Ferrari 458 Speciale A, la più veloce di sempre, che sarà ricordata anche come l'ultima vettura di Maranello dell'era Montezemolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati