conferenza, evento, mostra, spettacolo, Galileo Galilei, Sicilia, Cultura
CICLO DI EVENTI

A 450 anni dalla nascita, Washington rende omaggio a Galileo Galilei

Le iniziative sono organizzate tra gli altri dall'Ambasciata di Italia a Washington e rientrano nel quadro del semestre di Presidenza italiana UE. Attesi nella capitale Usa esperti di fama mondiale quali i Nobel per la Fisica Carlo Rubbia e Adam Riess

WASHINGTON. Parte sotto il titolo «Galileo: l'Esplorazione dell'Universo», il ciclo di eventi in programma dal 9 ottobre al 12 dicembre a Washington, per celebrare i 450 anni dalla nascita di Galileo Galilei. Le iniziative organizzate tra gli altri dall'Ambasciata di Italia a Washington e che rientrano nel quadro del semestre di Presidenza italiana UE, vedranno convenire nella capitale Usa esperti di fama mondiale quali i Nobel per la Fisica Carlo
Rubbia e Adam Riess.

«Galileo ha permesso all'umanità di avviare i primi passi concreti nella conoscenza ed esplorazione dello spazio», ha sottolineato l'Ambasciatore d'Italia negli USA, Claudio
Bisogniero. «L'Italia rimane protagonista, con astronauti, scienziati e imprese leader nel settore aerospaziale». In calendario, numerose conferenze, una mostra, uno spettacolo teatrale. Il programma è curato dall'Ambasciata Washington e dal Georgetown University Italian Research Institute, con l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e l'Agenzia Spaziale Italiana nel quadro del semestre italiano di Presidenza del Consiglio della UE.

Fisico, filosofo, astronomo e matematico italiano, Galileo Galilei è considerato il padre della scienza moderna. Il suo nome è associato a importanti contributi in dinamica e in astronomia – legati al perfezionamento del telescopio, che gli permise importanti osservazioni astronomiche – oltre all'introduzione del metodo scientifico. Di primaria importanza fu anche il suo ruolo nella rivoluzione astronomica, con il sostegno al sistema eliocentrico e alla teoria copernicana.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati