commercianti, isola pedonale, Sicilia, Messina, Cronaca
VIABILITA'

Isola pedonale, la giunta va avanti: prorogata la chiusura al traffico

La decisione in attesa dell’esito dei ricorsi dei commercianti che chiedono la riapertura delle strade

MESSINA. Doveva essere aperta al transito delle auto dal primo ottobre. La giunta comunale insiste con l'Isola pedonale nel quadrilatero attorno piazza Cairoli, compresa la via dei Mille.

L'amministrazione Accorinti - come aveva già fatto capire l'assessore ai Trasporti Gaetano Cacciola nei giorni scorsi - ha deliberato la proroga senza più scadenza dell'isola pedonale Cairoli, nell'estensione e con le modalità previste dalla delibera n. 618 dello scorso 14 agosto. La proroga varrà - secondo quanto riferito da Palazzo Zanca - almeno fino alle decisioni del giudice amministrativo sui ricorsi in merito pendenti. Sull'Isola pedonale pendono opposizioni di commercianti che sostengono la riapertura delle strade. Nel luglio scorso, dopo continue polemiche della parte politica che osteggia l'Isola il Consiglio comunale, a maggioranza, aveva approvato, con 16 voti favorevoli, 6 contrari e 7 astenuti, la proposta deliberativa di modifica e integrazione del vigente “Piano Generale del Traffico Urbano” con l'inserimento dell'Area pedonale Cairoli.

Gli esponenti politici, con il loro voto, avevano ristretto alla sola area di piazza Cairoli il passaggio pedonale. I consiglieri favorevoli avevano richiesto l'apertura alle auto della via dei Mille. Poi la manifestazione che raccolse in piazza migliaia di cittadini pro Isola pedonale e l'accordo tra l'amministrazione e i politici di mantenere sino al 30 settembre l'Isola con l'atto dell'esecutivo datato 14 agosto. La giunta, con la delibera, ha deciso adesso per la proroga della delibera di un mese e mezzo fa.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati