Calcio, champions, roma, totti, Francesco Totti, Sicilia, Archivio, Sport
CALCIO

Totti, Lampard, Drogba: i vecchietti terribili della Champions

Il capitano della Roma ha battuto il record del più longevo marcatore in Champions, che apparteneva al gallese Giggs, a segno nel 2011 con la maglia del Manchester United, quando aveva 37 anni e 9 mesi

ROMA. La Champions come la piscina miracolosa del film 'Cocoon'. Sarà per gli stimoli che dà il grande palcoscenico europeo, sarà perché giocarla ad una certa età dà un gusto particolare. Ma la 'coppa dalle grandi orecchie' esercita sui 'vecchietti' del calcio gli stessi effetti delle nuotate che ringalluzzivano i tre anziani amici del film diretto da Ron Haward.

L'ultima conferma l'ha data mercoledì sera Francesco TOTTI, scattando come un ragazzino sul lancio di Nainggolan per firmare il pareggio il casa del Manchester City. A 38 anni e tre giorni, il capitano ha battuto il record del più longevo marcatore in Champions, che apparteneva al gallese Ryan GIGGS, a segno nel 2011 con la maglia del Manchester United, quando aveva 37 anni e 9 mesi. Anche se il più attempato goleador nel maggiore torneo continentale resta ancora l'ungherese Ferenc PUSKAS che a 38 anni e cinque mesi, nel 1965, con il Real Madrid segnò quattro reti contro gli olandesi del Feyenoord in quella che allora si chiamava Coppa dei Campioni. Ad aver scritto la storia della Champions c'è anche Filippo INZAGHI, a segno a 37 anni e 87 giorni, poco più dei 37 anni e 72 giorni di Javier ZANETTIPaolo MALDINI è stato invece il più anziano a segnare in una finale (a 36 anni e 333 giorni), quella giocata (e persa) contro il Liverpool, il 25 maggio 2005 ad Istanbul. Tra i vegliardi della Champions meritano una citazione Marco BALLOTTA - in campo a 43 anni e 253 giorni in un Real Madrid-Lazio dell'11 dicembre 2007 - e, sempre tra i pali, l'olandese Edwin VAN DER SAR - sconfitto, a 40 anni e 211 giorni, nella finale giocata dal suo United contro il Barcellona il 28 maggio 2011.

Molti dei 'vecchietti' terribili della Champions attuale appartengono alla classe '78: da Frank LAMPARD (per anni bandiera del Chelsea) ed in campo ieri contro la Roma con la maglia del City, a Didier DROGBA, tornato quest'anno al Chelsea; da Claudio PIZARRO, attaccante del Bayern Monaco, a Gigi BUFFON, inossidabile portiere della Juve e della Nazionale azzurra.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati