VIA SPERLINGA

Escort brasiliana violentata e derubata, caccia all'aggressore a Palermo

di

Un cliente, dopo aver preso un appuntamento, avrebbe chiesto di potere legare la prostituta al letto per un gioco sessuale. Dopo avrebbe manifestato le vere intenzioni, iniziando a picchiare la donna

aggressione, escort, legata, via sperlinga, Sicilia, Palermo, Cronaca

PALERMO. Una escort brasiliana, di 36 anni, è stata picchiata, legata e violentata e derubata in via Sperlinga a Palermo. Un cliente avrebbe preso un appuntamento per consumare un rapporto sessuale.

Ad un certo punto avrebbe chiesto di potere legare la prostituta al letto per un gioco sessuale. Qui il cliente avrebbe manifestato le vere intenzioni e ha iniziato a picchiare la donna. Poi ha fatto razzia di tutto quello che c'era in casa e poi è fuggito.

Enlarge Dislarge
1 / 5

Le immagini di via Sperlinga a Palermo dove una escort brasiliana, di 36 anni, è stata picchiata, legata, violentata e derubata

Le immagini di via Sperlinga a Palermo dove una escort brasiliana, di 36 anni, è stata picchiata, legata,  violentata e derubata

Un cliente avrebbe preso un appuntamento per consumare un rapporto sessuale

Un cliente avrebbe preso un appuntamento per consumare un rapporto sessuale

Ad un certo punto avrebbe chiesto di potere legare la prostituta al letto per un gioco sessuale

Ad un certo punto avrebbe chiesto di potere legare la prostituta al letto per un gioco sessuale

Qui il cliente avrebbe manifestato le vere intenzioni e ha iniziato a picchiare la donna

Qui il cliente avrebbe manifestato le vere intenzioni e ha iniziato a picchiare la donna

Poi ha fatto razzia di tutto quello che c’era in casa e poi è fuggito

Poi ha fatto razzia di tutto quello che c’era in casa e poi è fuggito

Per soccorrere la donna, che ha la residenza a Catania, i sanitari del 118 hanno chiesto l'intervento dei vigili del fuoco per aprire la porta. Sono intervenuti i carabinieri e il reparto della scientifica per cercare possibili tracce e risalire all'aggressore.

La donna si trova ricoverata nel reparto di ortopedia di Villa Sofia con traumi al volto, alle gambe e al torace. La prognosi è di 30 giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati