L'AGGUATO NEL 2010

Delitto Fragalà, la Procura di Palermo chiederà l'archiviazione delle indagini

L'avvocato Enzo Fragalà è morto il 10 febbraio 2010 per le conseguenze di un'aggressione subita tre giorni prima nei pressi del suo studio

archiviazione, delitto, fragalà, Sicilia, Palermo, Cronaca

PALERMO. La procura di Palermo chiederà al Gip l'archiviazione - secondo quanto scrive il Giornale di Sicilia - delle indagini sull'omicidio dell'avvocato Enzo Fragalà, morto il 10 febbraio 2010 per le conseguenze di un'aggressione subita tre giorni prima a Palermo, nei pressi del suo studio.

I tre sospettati dell'omicidio, Antonio Siragusa, Salvatore Ingrassia e Francesco Arcuri furono arrestati nel luglio 2013 e scarcerati tra marzo e aprile di quest'anno. I primi due sono rimasti in cella per altri reati.

Sulla scelta dell'aggiunto Maurizio Scalia e dei pm Nino Di Matteo e Carlo Lenzi, la famiglia di Fragalà non ha proposto opposizione. La decisione sulla eventuale archiviazione spetta al Gip Fernando Sestito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati