Martedì, 18 Settembre 2018
IN AFRICA OCCIDENTALE

Ebola, nuovo allarme dell'organizzazione mondiale della sanità: superati i tremila morti

Gli ultimi dati indicano che le persone infettate dal virus sono oltre 6.500. Intanto negli Stati Uniti Obama convoca un incontro sul tema

WASHINGTON. Il bilancio dell'epidemia di Ebola nell'Africa occidentale ha superato i 3.000 morti. Lo ha comunicato l'Organizzazione mondiale della sanità secondo quanto riferisce la Bbc online. Gli ultimi dati indicano che le persone infettate dal virus sono oltre 6.500.

Intanto negli Stati Uniti si continua a parlare di questa terribile malattia. Infatti l'emergenza Ebola, la minaccia del bioterrorismo, la necessita' di una collaborazione mondiale per sconfiggere virus letali prima che possano uccidere i malati o diventare armi pericolose: questi i temi al centro dell' incontro in corso alla Casa Bianca sulla 'Global Health Security Agenda', a cui partecipa anche il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.

 Lo stesso presidente Barack Obama interverra' al summit che conta la presenza dei rappresentanti dell'Organizzazione Mondiale della Sanita' e altre agenzie internazionali. Lanciata nel febbraio scorso da 29 nazioni, la 'Agenda' conta oggi 44 Paesi impegnati a rendere il mondo piu' sicuro dalla minaccia di malattie infettive, e ad elevare la 'sicurezza della salute globale' a priorita' nazionale e internazionale.    Il ministro Lorenzin illustrera' le decisioni sull'emergenza Ebola prese a livello europeo nel corso dell'incontro informale dei ministri della salute dell'Unione, tenutosi la scorsa settimana a Milano. Spieghera' inoltre cosa fara' l'Italia, precisando le linee di intervento per dare assistenza 'in loco' su cui si impegnera' l'Ue.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X