Martedì, 20 Novembre 2018
LETTERATURA

L'America scopre
la "Strada degli Scrittori" siciliani

Il progetto individua un percorso culturale e turistico di trenta chilometri legato a Pirandello, Sciascia e Camilleri

PALERMO. La «Strada degli Scrittori», il progetto che individua un percorso culturale e turistico di trenta chilometri legato a Pirandello, Sciascia e Camilleri, è  sbarcato in America.

Nei giorni del lancio del circuito, dal 5 al 12 settembre scorsi, alcuni editori e giornalisti americani coinvolti in una missione di incoming organizzata dalla Regione, da Sicilia Filmcommission e dall'Istituto per il Commercio Estero, hanno conosciuto la «Strada».

«Continueremo a lavorare - afferma l'amministratore del Distretto turistico Valle dei Templi, Gaetano Pendolino - perchè il nome dei nostri più grandi autori, apprezzati in tutto il mondo, unito all'offerta turistica, tra paesaggio, cultura, arte, archeologia, mare, enogastronomia, possa rappresentare un motivo in più per soggiornare nel nostro territorio.

Il Distretto ha creduto nel progetto di Felice Cavallaro, sostenendolo sin dalla sua genesi e in poco tempo l'entusiasmo con cui viene accolto ci gratifica e ci stimola a potenziarne lapromozione ai prossimi appuntamenti fieristici di Genova e di Milano».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X