Martedì, 18 Settembre 2018

Nuovo attacco hacker, altre foto di star nude sul web

WASHINGTON. Gli hacker colpiscono ancora. Nuove foto di star nude sono circolate su internet, a poche settimane dal precedente attacco che aveva coinvolto un centinaio di vip.  Gli scatti intimi sono stati pubblicati brevemente su alcuni siti, prima di essere rimosse. Tra le vittime, la star del reality Kim Kardashian, le attrici Mary-Kate Olsen, Hayden Panettiere, Leelee Sobieski, Vanessa Hudgens, la cantante Avril Lavigne e la campionessa di calcio Hope Solo.

Secondo il sito dedicato alle star Tmz, le foto sono state pubblicate su 4chan e Reddit e poi immediatamente tolte. In particolare, in uno dei selfie, una donna bruna con una notevole somiglianza alla Kardashian, è in piedi di fronte a un bagno lussuoso, mentre scatta foto di se stessa allo specchio.

La donna ha utilizzato un telefono cellulare BlackBerry d'argento per scattare immagini dei seni e del sedere, riferisce Tmz. Non è la prima volta che la Kardashian, sposata con il rapper Kanye West, è coinvolta in un caso dove viene violata la sua privacy. Nel 2007, un video che la riprendeva in atteggiamenti molto intimi con l'allora fidanzato Ray-J, fu pubblicato online. La star del reality intentò causa contro i distributori del video, la Vivid Enetrtainment, che venne ritirata dopo un accordo per 5 milioni di dollari.

Tre settimane fa, gli hacker avevano pubblicato numerosi scatti di oltre un centinaio di celebrities, in quella che venne definita una delle più grandi operazioni di hackeraggio nei confronti delle star. Il premio Oscar Jennifer Lawrence, le attrici Ariana Grande, Victoria Justice e Lea Michele, la modella Kate Upton, erano state tra le vittime del furto di dati.

Sotto accusa era finito il sistema iCloud, il servizio di archiviazione di contenuti online fornito da Apple. Il gigante di Cupertino ha negato qualsiasi falla nel suo sistema sostenendo che gli hacker erano riusciti ad ottenere le password rispondendo correttamente alle domande di sicurezza. La più colpita in quel caso era stata senza dubbio Jennifer Lawrence: l'hacker anonimo aveva pubblicato almeno 60 scatti e alcuni video che la mostravano in costume da bagno e completamente nuda. Alcune foto erano state scattate dall'attrice stessa, altre da qualcun altro, «in una violazione flagrante della privacy», ha riferito la portavoce dell'attrice. Sul caso sta indagando l'Fbi.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X