Sabato, 24 Febbraio 2018
SANGUE SULLE STRADE

Altro pedone ucciso a Palermo, i vigili: autovelox anche in centro

di
Sedici gli incidenti mortali dall'inizio dell'anno. Molti si sono concentrati in questi ultimi giorni. Lo scorso anno sono stati venti

PALERMO. “Stiamo potenziando la presenza degli autovelox in città. Non solo quelli fissi che possiamo installare in viale Regione Siciliana, ma anche quelli mobili con controlli lungo via Crispi e in via Messina Marine”. Il vicecomandante della polizia municipale di Palermo, Luigi Galatioto, insieme con il comandante Vincenzo Messina e agli uomini dell'infortunistica stanno cercando di trovare possibili soluzioni all'impannata di incidenti mortali che si sono verificati negli ultimi giorni a Palermo. L'ultimo caso domenica sera quando a perdere la vita nello scontro con uno scooter è stata Francesca Paola Di Nicolao di 73 anni. La donna stava attraversando la strada quando è stata falciata fa una moto in transito.

“Certo i numeri soprattutto negli ultimi giorni stanno creando un certo allarme – spiega Galatioto -. Siamo a 16 incidenti mortali dall'inizio dell'anno. Molti si sono concentrati in questi ultimi giorni. Lo scorso anno sono stati 20, mentre nel 2010 l'anno più funesto negli ultimi tempi 45”. Così gli uomini della polizia municipale invitano tutti automobilisti e soprattutto motociclisti a moderare la velocità e rispettare il codice della strada.

“Lo dico da padre – aggiunge il vicecomandante – Bisogna insegnare ai figli ad avere più rispetto della propria vita e i giovani devono avere un atteggiamento più prudente quando sono alla guida. Certo ci sono anche delle concause quando si verificano alcuni incidenti. Forse in alcuni casi può giocare la non perfetta illuminazione nelle strade pubbliche. Lo dico da motociclista che percorre alcune strade non molto illuminate”. Forse è il caso dell'incidente di ieri sera in Corso Calatafimi dove è morta la donna di 73 anni, Francesca Paola Di Nicola, investita da un uomo che abitava nello stesso palazzo. La donna è morto mentre stava andando a buttare il sacchetto della spazzatura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X