Sabato, 17 Novembre 2018
REGIONE

Sportelli multifunzionali,
arriva la selezione: in 500 a rischio

di
Un passaggio obbligato richiesto dal bando dell’assessorato al Lavoro. Si dovrebbe tenere il prossimo 30 settembre a Palermo e Catania

PALERMO. Eppur si muove. Si dovrebbe tenere il prossimo 30 settembre a Palermo e Catania la maxi selezione per i 1.800 ex lavoratori degli sportelli multifunzionali. Un passaggio obbligato richiesto dal bando dell’assessorato al Lavoro che ha l’obiettivo di sfruttare le competenze di questa platea per supportare i centri per l’impiego nel progetto Garanzia giovani, per favorire l’ occupazione giovanile.

Resta però il nodo di circa 500 potenziali esuberi: a fronte dei .1800 posti a disposizione sono giunte quasi 2.200 domande. L’assessorato verificherà intanto che tutti abbiano i requisiti richiesti dal bando. “Tutti i lavoratori dovranno essere assunti” dice Giuseppe Raimondi della Uil che solleva un altro caso: “Il governo deve mettere il Ciapi in condizione di poter funzionare. Quando saranno firmati i contratti l’ente dovrà avere i soldi per pagare i contributi o avrà in grosse difficoltà”.

E Giovanni Migliore della Cisl chiede al governo un incontro “per discutere sul futuro di questi operatori che ad oggi rischiano di rimanere esclusi dal nuovo sistema delle politiche attive del lavoro”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X