Giovedì, 15 Novembre 2018

La Cassazione: i tagli sulle pensioni non possono essere retroattivi

Sicilia, Economia

PALERMO. La Corte di Cassazione salva i diritti acquisiti dai pensionati. Secondo quanto si legge su Blitzquotidiano per la suprema corte non è possibile “toccare” i pensionati che hanno diritto a pensioni appena un po’ superiori alla media.
Per le casse autonome, ha stabilito la Corte di Cassazione, i tagli possono valere solo per il futuro: interventi retroattivi non sono giustificati. Le Casse dei professionisti non possono tagliare le pensioni attese senza rispettare il principio del “pro rata”, ovvero senza considerare quanto maturato fino a quel momento.

CRISI. Al di là del dibattito sulle pensioni, il sistema economico italiano, con il lavoro in testa, fa ben sperare il ministro Padoan. "Siamo capacissimi" di fare le riforme per l'Italia, "noi faremo la nostra parte in Europa e l'Europa farà la sua". Così il ministro Pier Carlo Padoan si è limitato a rispondere ai giornalisti a Cernobbio sulla capacità dell'Italia di fare riforme da sola. Intervenendo a Cernobbio ha detto: "Le riforme aiutano a migliorare la finanza pubblica e concordo con il ministro Boschi che la riforma del lavoro ha un ruolo centrale". Il ministro dell'economia vede "sintomi di ripresa" nel Paese. Lo ha detto facendo riferimento "ai primi risultati dei mini-bond, che non saranno da prima pagina, ma fanno ben sperare, è sintomo di ripresa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X