Domenica, 18 Novembre 2018

Padon: "Mille giorni per il ritorno alla competitivà e per riacquistare la fiducia"

Sicilia, Economia

CERNOBBIO. "Siamo capacissimi" di fare le riforme per l'Italia, "noi faremo la nostra parte in Europa e l'Europa farà la sua". Così il ministro Pier Carlo Padoan si è limitato a rispondere ai giornalisti a Cernobbio sulla capacità dell'Italia di fare riforme da sola. Intervenendo a Cernobbio ha detto: "Le riforme aiutano a migliorare la finanza pubblica e concordo con il ministro Boschi che la riforma del lavoro ha un ruolo centrale". Il ministro dell'economia vede "sintomi di ripresa" nel Paese. Lo ha detto facendo riferimento "ai primi risultati dei mini-bond, che non saranno da prima pagina, ma fanno ben sperare, è sintomo di ripresa".


Il programma dei mille giorni serve "a ridare la competitività al Paese", ha detto Padoan, spiegando che in questo contesto "in cui si fanno nuove riforme e si prosegue con quelle avviate nella speranza che torni la fiducia, bisogna ridare fiducia alle famiglia e alle imprese". "Sul debito pubblico si leggono ricette fantasiose per abbatterlo rapidamente e facilmente per importi cospicui. Il governo è impegnato in un programma di privatizzazioni che avrà impatto anche sulle imprese partecipate con una maggiore apertura del capitale all'esterno".  Il rating dell'Italia ''non va dato per scontato e va difeso giorno per giorno'' e per questo ''ci sono limiti che alcuni considerano simbolici, come il 3% (del rapporto deficit/Pil ndr). Limiti importanti'', ha spiegato Padoan parlando al Forum Ambrosetti. ''La situazione è aggravata da un fatto inequivocabile: Il fatto che i prezzi abbiano questo andamento. Questo richiede che l'Europa faccia uno sforzo congiunto, le istituzioni, ciascuno per propria parte, faccia ciò che e' necessario''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X