Domenica, 23 Settembre 2018

Letti-ripostiglio contro il disordine
C’è spazio anche per le mini librerie

Dai modelli con la testata in pelle, per i più estrosi quelli impreziositi da decorazioni in swarovski. Nella cameretta dei bambini, usando i diversi scomparti e cassetti si può persino ricavare una scarpiera

PALERMO. Cambio di stagione, piumoni, buste sottovuoto contenenti biancheria non utilizzata, dove si ripongono tutte queste cose in una casa dalle dimensioni modeste? Lo spazio, si sa, non basta mai e nelle case moderne i ripostigli non sono sufficienti per mettere da parte tutte le cose inutilizzate.
In casa la soluzione per risolvere i problemi di spazio sta nel trovare una combinazione tra l’arredamento e i complementi che aiutano a mettere ordine nell’abitazione e a sfruttare tutti gli spazi disponibili. In aiuto delle casalinghe disperate arrivano i letti con contenitore, soluzioni antidisordine che ottengono il massimo risultato perché non ingombrano casa e sono ricavati all’interno della sagoma del letto che si può posizionare al centro della stanza o a ridosso di una parete, ma il vantaggio rimane sempre lo stesso: il contenitore ha la stessa superficie del letto e si ha un grande spazio dove poter riporre tutto ciò che si vuole.
«Negli ultimi anni – dichiara Ettore Accetta, titolare dell’omonimo negozio di via Lincoln a Palermo – le vendite dei letti con i contenitori sono aumentate notevolmente. I clienti cercano la qualità del made in Italy e la scelta è ampia: dal modello con la testata in pelle a quello in ecopelle fino ad un modello per i più estrosi che presenta alcune decorazioni in swarovski. Il negozio è a conduzione familiare da più di quaranta anni e ho visto con il tempo le mode e le tendenze cambiare, ma sicuramente i letti con contenitore sono una soluzione tanto semplice quanto efficace per ottimizzare gli spazi a disposizione all’interno della camera da letto e, in generale, - conclude Accetta - dell’intera abitazione».
Oltre alla soluzione a due piazze, i letti con i contenitori vengono scelti soprattutto per le camere dei bambini perché non tolgono spazio per poter giocare nella camera. Scatole, giochi e peluche possono essere riposti sotto il letto e, all’occorrenza, tirati fuori dai bambini grazie al semplice e veloce letto che si alza per dar spazio al contenitore. Attraverso dei semplici accorgimenti i mobili cambiano e si trasformano a seconda delle esigenze della giornata e del momento.
Le soluzioni per utilizzare lo spazio contenitore sono molteplici ed originali: può essere suddiviso anche in ripiani e diventare una mini libreria per i ragazzi che preferiscono avere le pareti della stanza vuote e riescono a risolvere il problema con una soluzione originale che sicuramente non occupa spazio, oppure può diventare un’insolita scarpiera.
Se invece siete alla ricerca di qualcosa di più innovativo ed ancora poco visto, ha riscosso successo in America la soluzione dell’azienda Stacks and Stacks, che ha suddiviso lo spazio sotto il letto con ben dodici cassetti di dimensioni diverse. Ogni cassetto è stato pensato per ospitare oggetti particolari che si utilizzano sia prima di addormentarsi che non appena si aprono gli occhi, come un libro, il cellulare, il telecomando, dei cambi di biancheria, dei fazzoletti di carta e altri piccoli oggetti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X