Sabato, 15 Dicembre 2018

D'Alia: su partecipate Crocetta vada oltre la denuncia

Sicilia, Politica

PALERMO. "La gestione delle partecipate della Regione non è solo uno scandalo ma anche un'affronto ad una terra dove le persone a rischio povertà sono più di quelle che stanno bene". Così il presidente nazionale dell'Udc Gianpiero D'Alia commenta l'indagine della Regione Siciliana sulla partecipate.
"Già da ministro per la pubblica amministrazione - continua D'Alia - avevo chiesto maggiore trasparenza e denunciato e tagliato il numero sproporzionato di consulenze esterne. Le mie preoccupazioni hanno trovato una triste conferma nell'indagine della task force regionale".
"Mi auguro che adesso Crocetta vada oltre la denuncia - conclude D'Alia - ed invito gli organi inquirenti ad accertare eventuali responsabilità perché compito di chi governa è intervenire per rimuovere le cause del malaffare anche sciogliendo le società partecipate".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X