Venerdì, 16 Novembre 2018
CRISI

Palermo, la crisi piega l’hotel La Torre: chiuderà i battenti d’inverno

La struttura a Mondello riaprirà da marzo a ottobre. Il personale sarà licenziato durante il periodo di inattività
Crisi, Hotel La Torre, Sicilia, Palermo, Cronaca

Poco lavoro nella stagione invernale, chiude l'hotel La Torre di Mondello. Da novembre a febbraio, la struttura ricettiva che fa capo alla società Costa degli Ulivi spa rimarrà chiusa, per riaprire da marzo a ottobre.  Questa decisione comporterà anche dei sacrifici per il personale che, secondo le intenzioni della società, sarà licenziato nella stagione invernale per poi essere riassunto in quella estiva, come stagionali.  Dei 32 dipendenti rimarrebbero solo il direttore e il suo vice, tre manutentori e un fattorino ai piani. I motivi di questa scelta sono racchiusi in una lettera, spedita ai sindacati per dare l'avvio alle procedure di licenziamento collettivo, nella quale la società, che gestisce anche il grand hotel Piazza Borsa di Palermo, l'hotel e villaggio Torre Normanna di Altavilla Milicia (apertura stagionale), Eolian hotel a Vulcano (al momento chiuso per ristrutturazione aziendale), evidenzia il periodo di crisi degli ultimi due anni, con perdite economiche del «60 per cento negli ultimi due esercizi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X