Lunedì, 19 Novembre 2018

Iachini: "Esonero? Presidente mi stima"

Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. Il campionato non è nemmeno  iniziato ma già il tecnico Beppe Iachini è nell'occhio del  ciclone per la netta sconfitta contro il Modena in Coppa Italia  e già cominciano a circolare le voci di esonero, in caso di  passi falsi anche in campionato. Contro la Samp c'è già  il primo esame per l'allenatore della promozione. «Quando sono  arrivato qui a Palermo lo sapevo... Noi allenatori - ha detto  Iachini in conferenza stampa - possiamo avere questi problemi,  ma col presidente ci conosciamo e c'è stima. La sua visita in  settimana era programmata».  Per la sfida con i blucerchiati, Iachini si affiderà alla  vecchia guardia. «Andiamo verso la conferma degli uomini dell'anno scorso - ha spiegato - Sono quelli che hanno lavorato bene lo scorso anno, hanno condiviso emozioni importanti  regalando alla società e alla città la promozione. Ora pensiamo  a questa stagione, una nuova avventura partendo da zero. Sarà  difficile, ma dobbiamo avere grande entusiasmo e  organizzazione». 
Il tecnico si è soffermato sulla partita con il Modena. «È  stata una gara particolare - ha sottolineato - loro hanno  colpito ma il pallino del gioco lo abbiamo avuto noi senza  mettere la palla dentro. Dispiace per tifosi e società perchè  volevamo un altro risultato. Ai tifosi dico di stare tranquilli  perchè saremo una squadra vera attraverso l'umiltà e la  compattezza dell'organizzazione come lo scorso anno. Adesso  siamo da lavori in corso».  Intanto, è arrivato in rosanero il gigante danese Makienok. «È un attaccante seguito a lungo dagli osservatori della società - ha concluso - Hanno preferito cogliere questa  occasione, ci darà sicuramente una mano».  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X