Martedì, 18 Settembre 2018

Giustizia, Orlando: “Nella maggioranza emerse differenze sulle priorità”

Sicilia, Cronaca

ROMA. Nella riunione della maggioranza sulla riforma della giustizia "sono emerse differenze di approccio anche sulle priorità di cui riferirò al Consiglio dei Ministri, mantenendo però l'obiettivo di portare in quella sede tutto il lavoro elaborato". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, al termine della riunione. "Dalla riunione della maggioranza - esordisce Orlando - è emersa una condivisione sui singoli punti dell'insieme delle cose che porteremo in Consiglio dei Ministri". C'è stato però un "confronto sulle diverse modalità per affrontare questi punti, un confronto che è stato utile e che ha migliorato alcune delle soluzioni". Il Guardasigilli ha poi spiegato che però tutto il lavoro svolto sarà portato al Consiglio dei Ministri: "Una parte riguarda il contrasto alla criminalità economica e il settore civile; l'aspetto ordinamentale del funzionamento della magistratura e una parte riguarda il processo penale. Su tutti questi punti andremo avanti - ha aggiunto - oggi anche con la condivisione che si è rafforzata sull'impianto generale della riforma e con sottolineature che credo debbano essere prese in considerazione e comunque apprezzate adeguatamente nella discussione al Consiglio dei Ministri".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X