Venerdì, 21 Settembre 2018

Sicilia in fiamme, mezzi aerei in azione da Siracusa a Trapani

PALERMO. Ancora una giornata di incendi in Sicilia, favoriti dal vento di scirocco. Impegnati mezzi e personale della Protezione civile e vigili del fuoco, oltre al personale della forestale. Ettari di macchia mediterranea e di boschi stanno andando in fumo a Palermo e provincia. Un vasto rogo, da ieri sera, sta interessando contrada Lettami, a Piana degli Albanesi.


Fiamme anche in contrada Giambascio a San Cipirello e lungo la strada provinciale 34 in territorio di San Giuseppe Jato. Sul posto stanno operando dall'alto mezzi aerei e da terra vigili del fuoco e personale della protezione civile e della forestale. Sempre nel palermitano sono stati spenti gli incendi che dalla notte scorsa hanno investito contrada Barratina, a Termini Imerese, contrada Caculla a Monreale, contrada Sant'Anna a Pioppo, frazione di Monreale, contrada Rebuttone ad Altofonte ed una vasta area tra Collesano e Campofelice di Roccella, dove le fiamme hanno lambito alcune abitazioni. Domati anche gli incendi che si sono sviluppati in territorio di Santa Cristina Gela, Misilmeri, Bagheria, Contessa Entellina e Bolognetta. Ed è stato inoltre spento il rogo che ha interessato la zona di Boccadifalco, a
Palermo. 

Un altro incendio di vaste proporzioni, invece, sta mandando in fumo ettari di vegetazione in contrada Castelluccio, ad Augusta, nel siracusano, nei pressi dell'ex balera. Sul posto sta operando un canadair. Fiamme anche a Messina sul monte di Campo d'Italia, nei pressi dell'inceneritore. Anche qui in azione mezzi aerei. È stato invece domato, nel messinese, il rogo che si è sviluppato alle porte del comune di Librizzi. Mentre focolai di incendio stanno interessando alcuni tratti nel trapanese dell'autostrada Palermo-Mazara del Vallo, dove si registrano rallentamenti alla circolazione stradale.


È stato domato invece, sempre in provincia di Trapani, il vasto incendio che ha colpito la montagna di Erice, nel versante di Pizzolungo. Anche in questo caso le fiamme hanno lambito alcune abitazioni, creando panico tra i villeggianti che sono stati costretti ad abbandonarle per precauzione. Fiamme, sempre nel trapanese, a Bosco Scorace ed a Monte Bonifat

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X