Mercoledì, 26 Settembre 2018

Piano Giovani, indaga la Corte dei conti

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Sul Piano giovani ora indaga la Corte dei conti. L’obiettivo dei magistrati contabili, che indagano su spese e procedure, è capire se la conseguenza possa essere stata un danno erariale per le casse della Regione. Il piano prevedeva un clic day, una giornata in cui domande e offerte di tirocini, avvrebbero dovuto incrociarsi on line. La gestione era stata affidata dalla Regione alla società Ett, ma il sistema è andato in tilt. Da allora le polemiche, andate avanti fino alle ultime ore. “Basta iniziative personali”, ha tuonato Crocetta dalle vacanze in Tunisia. La prossima settimana il governo studierà come agire, se considerare valido il bando pubblicato dalla dirigente Anna Rosa Corsello o prepararne una nuovo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X