Martedì, 20 Novembre 2018

Rischio evasione fiscale, Sicilia maglia nera

Nell’anno di imposta 2012 i contribuenti hanno dichiarato redditi per 800 miliardi, ma in realtà i consumi delle famiglie hanno superato i 962
Sicilia, Economia

PALERMO. Roccaforte del rischio evasione fiscale. È questo l’ultimo «record» che si è guadagnato il Sud d’Italia che, secondo un’indagine del Sole 24 Ore, si conferma l’area del Belpaese con la più alta percentuale di economia sommersa. Uno scenario in cui Sicilia e Calabria continuano a fare la parte del leone, anche se – ed è questa la vera sorpresa – il divario tra reddito e consumi, negli anni della crisi, è cresciuto soprattutto al Nord. Il tutto, mentre il Governo nazionale ha presentato di recente il piano dei controlli per il 2014, programma che farà leva su una più attenta selezione dei contribuenti da sottoporre a controllo.


ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X