Martedì, 13 Novembre 2018

Bio-innovazione, al via nuova società in Sicilia

PALERMO. La Bio-innovazione in campo agricolo comincerà a parlare siciliano. L'Assessorato Agricoltura, guidato da Ezechiele Reale, infatti, ha appena definito i termini di un accordo di collaborazione con la Wise-Use International, società olandese leader nella produzione e ricerca di biostimolatori e sostanze biologiche di contrasto ai parassiti che vedrà nei prossimi giorni la costituzione di una nuova società. La Bio-innovation Sicilia e nell'arco di un paio di mesi la realizzazione di un impianto di ricerca applicata nel quale saranno impiegati circa 50 tra ricercatori e tecnici specializzati.
La Società, che avrà sede legale in Sicilia, si avvarrà del contributo scientifico e di ricerca della Esae - Spin off, organismo che opera all'interno della Facoltà di Agraria dell'Università di Milano.
 Referente scientifico del progetto, che ha l'obiettivo di migliorare qualitativamente e quantitativamente le produzioni agricole siciliane, sarà Antonio Cesare Sparacino, agronomo di origini siciliane e docente della Facoltà di Agraria nell'Università di Milano.  L'investimento iniziale, di circa dieci milioni di Euro, sarà a carico della stessa società e verrà finanziato attraverso il canale di Invitalia, Agenzia nazionale di investimenti che agisce su mandato del Governo per accrescere la competitività del Paese con una particolare attenzione per i settori strategici di sviluppo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X