Domenica, 18 Novembre 2018

Ncd: Crocetta e la sua giunta sono allo sbando

Sicilia, Politica

PALERMO. "Crocetta e la sua Giunta sono ormai da tempo allo sbando e navigano totalmente a vista. La superficialità, l'approssimazione e l'incapacità sono l'unica cosa che caratterizza il Governatore e ciascuno dei suoi assessori. Dalle finanze, alla formazione, alla sanità, ogni giorno si registra uno schiaffo ai siciliani e un nuovo danno a settori nevralgici della Sicilia". Lo affermano i coordinatori regionali di Ncd, Francesco Cascio e Giuseppe Castiglione.
"L'impugnativa del Commissario dello Stato di ben 21 articoli della finanziaria rappresenta l'ennesimo fallimento di Crocetta - aggiungono - e svela la totale incapacità di programmare le risorse e il rilancio dell'occupazione e dello sviluppo, peraltro, in una situazione di gravissima crisi economica, con il bilancio prossimo al default che non consentirà di provvedere nei prossimi mesi al pagamento degli stipendi".
"I giochi di prestigio dell'assessore alla Salute Borsellino - osservano -, prima sulle nomine dei manager e poi sul piano ospedali, sono nefasti per gli operatori del settore e per la salute dei cittadini. La bocciatura del piano ospedali azzera le speranze di stabilizzazione di circa 1500 medici e dimostra la totale incompetenza nella gestione della rete ospedaliera, che vede, peraltro, una serie di tagli organizzati in modo del tutto incoerente senza tenere in alcuna considerazione le peculiarità dei territori". Cascio e Castiglione proseguono: "Il piano giovani della Scilabra ha creato panico e ha disilluso i cittadini sganciandoli ancora una volta da ogni sentimento di fiducia nelle istituzioni".
"Crocetta - sottolineano - gestisce la Regione in base ai propri capricci del momento e i suoi assessori, solo comparse di scarso livello, sono ostaggio dei suoi umori; ne consegue un'azione esecutiva flebile, inefficace, incompetente, improvvisata, caotica, oltraggiosa di ogni istanza per settore, categoria, materia  e territorio". "L'Ncd - concludono i due coordinatori - continuerà a portare avanti contro questo governo una ferma opposizione, fino a quando Crocetta non se ne andrà via insieme ai suoi illusionisti, oppure comprenderà che deve azzerare tutto e ripartire da zero".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X