Lunedì, 24 Settembre 2018

Finanziaria ter, è caccia alle somme bloccate

Dai fondi alle isole minori ai contributi agli enti del sociale: oggi l’Ars discute gli articoli bocciati dal Commissario dello Stato
Sicilia, Politica

PALERMO. Parlamento regionale oggi in aula per la ratifica della Finanziaria ter, dopo l’impugnativa del Commissario dello Stato. Un passaggio tecnico che obbliga ai lavori d’aula «fuori stagione» e in Sala Gialla, essendo Sala d’Ercole chiusa per lavori. Ai deputati toccherà prendere atto dello stralcio di 21 articoli, cassati dal prefetto Carmelo Aronica, e dare il via libera alla promulgazione. Ma ci sono da discutere anche 120 ordini del giorno, tutti riguardanti la manovra. Intanto, il giorno dopo il verdetto del commissario dello Stato sul governo regionale piovono le critiche dell’opposizione. E gli esclusi, come il Banco alimentare il cui contributo di 500 mila euro è stato bocciato, annunciano il probabile stop. ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X