Lunedì, 19 Novembre 2018

Piano Giovani, portale in tilt per cause tecniche

Sicilia, Cronaca

PALERMO. A mandare in tilt il il portale  messo a punto per consentire ai giovani disoccupati under 35 e  alle imprese di incrociare domanda e offerta in rete sarebbero  stati gli accessi successivi alla selezione. Le cause:  un'insufficienza della memoria o aspetti applicativi visto che  gli accessi sarebbero stati 17 volte superiori a quelli della  prima finestra.     È l'esito della relazione tecnica di cui oggi si è discusso  nel corso di un incontro a cui hanno partecipato il presidente  della Regione, Rosario Crocetta, l'assessore Scilabra,  l'assessore Bruno, il direttore dell'assessorato alla Formazione  Corsello e un esperto in rappresentanza di Sicilia e-servizi. Per i tecnici, però, «gli incroci degli 800 selezionati  sarebbero avvenuti in modo corretto». Il presidente Crocetta ha comunque affidato a Sicilia e-  servizi di acquisire gli elementi tecnici che consentano  all'assessorato dell'Istruzione e della formazione professionale  di valutare se la selezione effettuata debba ritenersi valida o  meno. «Naturalmente - si legge in una nota - il governo intende  risolvere definitivamente i problemi collegati alle selezioni  affinchè le prossime elaborazioni possano avvenire in assoluta  sicurezza». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X