Martedì, 25 Settembre 2018

D’Alia: «Crocetta faccia ciò per cui ci hanno eletti»

Sicilia, Politica

PALERMO. «La strada della moralizzazione deve proseguire e in questo Crocetta avrà il nostro sostegno incondizionato. Ma adesso bisogna introdurre politiche per la crescita e lo sviluppo. Pretendiamo che venga rispettato il patto politico della maggioranza»: è il messaggio che Gianpiero D’Alia, presidente nazionale dell’Udc, lancia al presidente della Regione, Rosario Crocetta, dopo il duro scontro andato in scena nei giorni scorsi.


Proviamo a spiegare il perché della lite: cosa è successo?

«Intanto chiariamo che non c’è nulla di personale. Massimo rispetto e comprensione del ruolo che Crocetta esercita. Il problema è nato perchè ci sono alcune questioni politiche che la legge finanziaria non affronta: non ci sono norme che si occupano di imprese e disoccupati. Dando per scontato che la manovra pietosa va lasciata alle spalle, abbiamo una serie di appuntamenti seri che rischiano di diventare l’ennesima occasione mancata per la Sicilia e di aggravare ancora di più la situazione economica e sociale».


ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X