Lunedì, 12 Novembre 2018

Un rigore di Belotti decide la sfida contro l'Apollon

Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. Al Palermo serve un calcio di rigore  trasformato da Belotti per avere la meglio sull'Apollon Limassol,   formazione cipriota che disputerà l'ultimo turno preliminare per  l'accesso all'Europa League. Al «Grilli» di Storo finisce 1-0 per  i rosanero che preparano la nuova stagione dopo il ritorno in A.  Iachini schiera nella formazione iniziale il solito 3-5-2 con  Ujkani in porta, Vitiello, Terzi e il nuovo arrivato Feddal in  difesa; centrocampo guidato da Rigoni, supportato da Quaison   e Chochev quindi, Daprelà e Struna a presiedere le fasce; in  avanti il duo Belotti-Vazquez. Palermo prevalentemente in avanti  nella prima frazione ma risultato che resta inchiodato sullo 0-0. 


Le migliori occasioni sono per Rigoni, che al 5' prova a  sorprendere il portiere cipriota con un destro a giro dai  venticinque metri che termina a lato di poco; al 17' Angeles  rischia un clamoroso autogol nel tentativo di anticipare Belotti  imbeccato da Vazquez. Nel finale di tempo sono Quaison, Vazquez e  Belotti ad impensierire Esteves. Il risultato si sblocca al 7'  della ripresa grazie a un calcio di rigore concesso da Mazzoleni  per un fallo di Merkes su Belotti; dal dischetto l'attaccante  rosanero spiazza Esteves. Al 13' Iachini rivoluziona la squadra  cambiando tutti gli uomini in campo, ad eccezione del portiere  Ujkani. La nuova formazione vede Morganella e Pisano sulle fasce,  con Munoz, Milanovic ed Andelkovic a formare il reparto arretrato.  Linea di centrocampo con Bolzoni, Ngoyi e Barreto, attacco con  Dybala ed Hernandez. Subito pericolosi al 14' con uno splendido  scambio Dybala ed Hernandez, ma Esteves si salva. Al 21' gran  suggerimento di Ngoyi per Barreto, il capitano prova a scartare il  portiere che si salva all'ultimo istante. Al 34' il Palermo resta  in dieci dopo che Mazzoleni espelle Bolzoni per proteste. Al 38'  occasione per Hernandez che però non riesce a centrare lo  specchio su Esteves in uscita. Domani nuovo test con il Brescia.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X