Lunedì, 19 Novembre 2018

Palazzo Sitano, la Uiltucs: pagare subito gli arretrati ai dipendenti

PALERMO. Sbloccare subito gli stipendi arretrati e convocare i sindacati per discutere sull’applicazione delle norme contrattuali: lo chiede la Uiltucs Sicilia, guidata da Marianna Flauto, che in una lettera  alla società My House solleva il caso dei lavoratori della struttura alberghiera Palazzo Sitano di Palermo, ”che ad oggi – scrive il sindacato – attendono le spettanze di febbraio, i giorni di marzo precedenti al passaggio dei lavoratori alla società, la quattordicesima mensilità e la retribuzione di giugno 2014”. A fronte di questi ritardi che interessano circa venti dipendenti, il sindacato spiega che “l’azienda non ha dichiarato alcuna situazione di crisi e l’albergo continua a lavorare regolarmente,con costante presenza di clientela, assumendo pure altro personale per la stagione estiva. E per tutta risposta, dopo che abbiamo sollevato il caso, l’azienda ha licenziato la nostra Rsa, la rappresentanza sindacale. Per questo motivo la Uiltucs sta provvedendo a denunciare  l’azienda per comportamento antisindacale”. Quindi, in una lettera all’ufficio provinciale del lavoro, la Uiltucs ha chiesto di convocare le parti nel più breve tempo possibile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X