Mercoledì, 21 Novembre 2018

Lady Gaga in versione
swing con Tony Bennett

A meno di un anno dall'uscita di
Artpop Lady Gaga ci prova con lo swing: il 23 settembre uscirà
il disco di standard jazz Cheek to Cheek che la popstar ha
realizzato nel corso di un anno di registrazioni con la leggenda
della canzone americana Tony Bennett.
L'annuncio del disco è stato accompagnato da un video che
riprende l'insolito duo alle prese con Anything Goes, standard
di Cole Porter rivisitato.
Fra
gli altri brani contenuti nell'album, oltre alla title-track
resa celebre da Fred Astaire e Ginger Rogers, anche
It Don't
Mean A Thing (If It Ain't Got That Swing) e
Sophisticated
Lady.
Al disco hanno partecipato il quartetto di Bennett, il
trombettista Brian Newman, il sassofonista Joe Lovano e il
flautista Paul Horn (scomparso nel giugno scorso), che
compongono una lineup jazz in piena regola: «Ho cantato musica
jazz sin da quando ero bambina e volevo davvero dimostrare
questo mio lato - ha dichiarato Lady Gaga - abbiamo fatto un
album di standard jazz ma con un twist moderno». Per il duo
Bennett-Germanotta si tratta della seconda collaborazione, dopo
il brano The lady is a tramp del 2011.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X