Venerdì, 21 Settembre 2018

Musica a tutto volume e gazebo, a Caltanissetta
scatta il giro di vite di polizia e vigili

CALTANISSETTA. Decibel e autorizzazioni al centro di una maxi attività notturna compiuta congiuntamente da polizia di stato e polizia municipale. Controlli spiccatamente amministrativi quelli che hanno impegnato nottetempo poliziotti e vigili urbani in locali pubblici del centro e della periferia dove i titolari hanno installato all'esterno i gazebo. A dare un input ai servizi, predisposti dal questore Filippo Nicastro e dal comandante Maurizio Parisi, sono stati indirettamente gli esposti di cittadini domiciliati in prossimità di locali dove il volume della musica assume livelli parossistici anche ben oltre l'orario consentito (l'una di notte). In oltre quattro ore di servizi sono stati controllati otto esercizi pubblici (da via Xiboli al centro storico) e in tutti i casi sono state passate al setaccio autorizzazioni e licenze ma anche l'attività di pubblico spettacolo. Imponente la documentazione passata sotto la lente d'ingrandimento degli operatori (la Pas della questura e il nucleo annona della polizia municipale) e, apparentemente, non sarebbero emerse irregolarità. Gli accertamenti però non si sono fermati e continuano amministrativamente in ufficio. Grande attenzione, nel corso dei servizi, è stata dedicata alle misure dei gazebo e agli ingombri di strade e marciapiedi. Si teme, come già avvenuto in anni passati, che i soliti furbetti possano andare oltre gli spazi previsti dalle autorizzazioni rilasciate dal Comune andando ad "invadere" tratti di suolo pubblico destinati al transito pedonale e autoveicolare. Casi del genere sono stati riscontrati dalla polizia municipale nei precedenti controlli risalenti a due settimane fa. Le multe hanno spinto gli operatori del settore al rigoroso rispetto dei regolamenti. Quest'anno il Suap (sportello unico attività produttive) ha concesso quasi trenta autorizzazioni ad altrettanti esercenti (bar e ristoranti) per l'installazione di gazebo. I servizi congiunti della polizia di stato e della polizia municipale verranno ripetuti nelle prossime settimane.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X