Sabato, 17 Novembre 2018

Il risotto? Lo prepara lo chef-robot
È boom per le «cooking machine»

I dispositivi più completi possono costare anche 400 euro, ma si trovano in commercio varianti a partire da 30 euro. Il consiglio è di attendere le promozioni

PALERMO. Sono piccoli, pratici e soprattutto promettono di accelerare i tempi in cucina e di preparare quindi ottimi piatti anche in pochi minuti. È boom di vendite in Sicilia dei robot da cucina o, come vengono chiamati in America, le «cooking machine».
Si tratta di una nuova generazione di elettrodomestici: se prima si limitavano a tagliare, affettare, grattugiare e frullare, adesso sono in grado anche di cuocere i cibi. Le case produttrici si sono attrezzate per fornire valide alternative al campione del mercato «Bimby», prodotto dalla Vorker. I nuovi dispositivi possono essere programmati e in poco tempo preparano anche risotti e vellutate molto saporite e dalla giusta cottura. «Vendiamo questo tipo di elettrodomestico – dice Vincenzo Prato Ameno del negozio Rubino Giuseppe di viale Regione Siciliana 2047 a Palermo – soprattutto a tutte quelle persone che lavorano per diverse ore al giorno e non hanno il tempo di tornare a casa per cucinare. E la richiesta rispetto agli anni scorsi è molto aumentata. Soprattutto per quei dispositivi multifunzione che possono essere utilizzati in vari modi evitando di tenere in casa tanti piccoli elettrodomestici».
Novità tra le cooking machine, in questi giorni in vendita anche all’Ipercoop all’interno del centro commerciale Forum di via Pecoraino a Palermo, è «Cukò», il nuovo nato di Imetec. Il dispositivo, che attualmente costa intorno ai 400 euro, cuoce (anche a vapore), trita, mescola, soffrigge, bolle e diventa quindi come una pentola automatica. Inoltre, frulla, amalgama, impasta ed emulsiona se vengono installati gli utensili che si trovano nella confezione o che si possono acquistare a parte. È dotato di un grande boccale centrale con delle tacche graduate per misurare le quantità: un modo per essere precisi nella dosatura degli ingredienti e ottenere una perfetta preparazione dei piatti. Non a caso in commercio esistono tantissimi libri di ricette che insegnano a cucinare utilizzando questi elettrodomestici intelligenti.
Ma per chi non vuole o non può dedicarsi troppo alla cucina c’è la possibilità di «caricare» di tutti gli ingredienti in questi dispositivi, programmarne l’orario di entrata in funzione e trovare tutto pronto quando, per esempio, si rientra dal lavoro. Oppure si può scegliere di far cucinare lo chef robot mentre si stanno svolgendo altre attività in casa. E a quanto pare chi ha provato questi elettrodomestici difficilmente torna alla cucina «manuale». «Sembra un frullatore – spiega Prato Ameno – ma è un po’ più grande. Raggiunge alte temperature e consuma 1000 watt».
Esistono anche varianti meno costose. All’Ipercoop è possibile infatti trovare attualmente robot multifunzione anche da 65 euro in promozione. Poi ci sono le impastatrici e i tritatutto che possono costare anche 30 euro. La tendenza, soprattutto in questo periodo di crisi economica, è quella di aspettare le promozioni per l’acquisto. I periodi migliori per questo tipo di shopping è soprattutto quello natalizio perché sempre più spesso si decide di fare un regalo che riesce a far felice tutta la famiglia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X