Mercoledì, 14 Novembre 2018

Gaza, Iacovino: «Quei cunicoli hanno scatenato il conflitto»

Il responsabile degli analisti del Centro studi internazionali: «Tutte le parti in causa hanno una colpa ed è impossibile stabilire chi ne ha di più e chi di meno»
Sicilia, Mondo

PALERMO. Il dialogo è stato avviato, ma le posizioni sembrano restare ancora lontane. È questa la chiave di lettura che offre il responsabile degli analisti del Centro studi internazionali, Gabriele Iacovino sulla tregua di 12 ore annunciata da Israele dagli attacchi nella Striscia di Gaza che fino a questo momento ha provocato circa mille morti. «È un segnale chiaro, le parti, Israele e Hamas, si stanno parlando, ma pensare che si possa in questo momento arrivare a un cessate il fuoco definitivo mi sembra purtroppo ancora prematuro", afferma Iacovino.


SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA L’INTERVISTA INTEGRALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X