Domenica, 18 Novembre 2018

Pure nel «gioiello» Catania-Siracusa due gallerie sono rimaste al buio

La «San Demetrio» fu incoronata 4 anni fa la «più sicura d’Italia». Ora è senza illuminazione, come la «Filippello», e oggetto di un’interrogazione all’Ars
Sicilia, Cronaca

PALERMO. Quattro anni fa, dopo una serie di rigorosi test fatti basandosi sugli standard europei, con la collaborazione dell'Aci, la galleria San Demetrio sulla Siracusa-Catania venne incoronata come la più sicura d'Italia. Oggi anche questo tunnel di tre chilometri deve fare i conti con problemi di illuminazione. E non è il solo tunnel nelle tenebre, in questa autostrada inaugurata nel 2009 e considerata dagli addetti ai lavori come una delle più moderne e tecnologicamente avanzate della Sicilia. Anche la galleria Filippella, da qualche mese, è piombata nell'oscurità ed è parzialmente chiusa al traffico. La Siracusa-Catania, gestita dall'Anas, fa parte della strada europea E45, un percorso di 4.920 chilometri che collega Karesuvanto, cittadina della Lapponia, in Finlandia, a Gela. Qualche giorno fa Bruno Marziano, presidente della commissione Attività produttive dell'Assemblea regionale siciliana, ha lanciato l'allarme: «Non è possibile che il tratto di autostrada più importante della Sicilia sia ridotto in queste condizioni». Pure in questo caso, come già successo in diversi trafori della Palermo-Messina, della Palermo-Catania, della Palermo-Mazara del Vallo, c'è lo zampino dei ladri di rame che tranciando i cavi hanno messo fuori uso l'impianto. «Non è ammissibile però - ha detto Marziano - che le gallerie si tengano per così lungo tempo senza illuminazione». E sui furti il parlamentare aggiunge: «Come è possibile che possano essere stati commessi nonostante la presenza di videocamere per la vigilanza? C'è qualcosa che non funziona nel sistema di videsosorveglianza?». Tutti quesiti che da porre ad Anas, ma fino a ieri sera invano si è provato a contattare l'ente. Anche se, per la verità, a marzo scorso la Polstrada di Lentini ha arrestato un giovane catanese accusato di avere asportato rame proprio dalla galleria San Demetrio.
Un appello per la galleria Filippella, anche questa nel mirino di raid che ne hanno compromesso l'illuminazione, è stato invece lanciato dal deputato regionale Vincenzo Vinciullo, che ha rivolto un'interrogazione al presidente Rosario Crocetta. «La galleria è parzialmente chiusa al traffico ed al buio. Ciò mette a serio rischio gli automobilisti, perciò è necessario intervenire presso l'Anas affinché la stessa possa procedere alla messa in sicurezza».
 (Fra.S.)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X