Martedì, 13 Novembre 2018

Fisco, Cimino: Renzi affronti la questione meridionale

PALERMO. “Il Premier Renzi affronti la questione meridionale in tutti i suoi aspetti, compreso quello fiscale: lo Svimez ci dice che al Nord si ha una riduzione del carico fiscale, mentre al Sud un aumento. E' semplicemente assurdo. Occorre un Welfare 2.0 con nuove risorse per affrontare questa crisi”. A dirlo è Michele Cimino, Portavoce del Patto delle Riforme all'Ars.
“Il divario tra Nord e Sud del Paese, gia' oggi molto ampio, viene acuito - dati alla mano - da un diverso carico fiscale. Lo dimostra lo Svimez, dimostrando, ad esempio, che i territori più ricchi riducono i tributi, mentre i più poveri li aumentano. Nel 2012, ad esempio, a fronte di un reddito di 29.477 euro pro capite, in media ogni cittadino veneto ha versato al proprio comune di residenza 532 euro, contro gli oltre 550 di un campano, che pero' vanta un reddito piu' basso di oltre 13mila euro. E ancora: dal 2007 al 2012 l'Ici/Imu al Nord è crollata del 39%, mentre al Sud è scesa soltanto dell'1,1%”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X