Giovedì, 20 Settembre 2018

Assistenza disabili e anziani, assegnati i fondi

La Regione ha assegnato le somme destinate a chi dà assistenza in casa ad anziani e disabili ai distretti sociosanitari, che provvederanno successivamente al pagamento delle somme ai beneficiari
Sicilia, Cronaca

PALERMO. Via libera al piano di riparto del buono socio sanitario, arrivano 11 milioni e 797 mila euro suddivisi fra 55 distretti socio-sanitari dell’Isola. Destinatari finali delle somme sono le famiglie che si prendono cura di anziani e disabili. In particolare il requisito indispensabile è la presenza nel nucleo familiare di un anziano non autosufficiente di età non inferire a 69 anni e 1 giorno (la cui invalidità civile al 100% è certificata e dà diritto all’indennità di accompagnamento) o di un familiare con disabilità grave certificata ai sensi della legge 104. In entrambi i casi per accedere al bonus il reddito familiare Isee deve essere inferiore a 7 mila euro. Il decreto, firmato dal dirigente generale del Dipartimento della Famiglia e delle Politiche sociali, è stato pubblicato sul sito dell’assessorato. I fondi sono assegnati ai distretti socio-sanitari, rappresentati da comuni capofila, in proporzione al numero dei richiedenti in ciascun territorio.


ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X