Martedì, 20 Novembre 2018

In Sicilia crolla il valore delle case ma crescono le tasse

A confermare i dati della Cgia di Mestre anche le agenzie immobiliari. A Palermo il prezzi del mattone passa da un -3,4% a un -5%; Catania da -4,3% a - 5/7%
Sicilia, Economia

PALERMO. In picchiata il valore delle case, ma tasse e imposte sugli immobili aumentano senza sosta. È questa l'analisi della Cgia di Mestre secondo la quale negli ultimi cinque anni in Italia la tassazione su case e immobili è quasi raddoppiata, mentre il valore economico delle abitazioni è mediamente sceso del 15%.
Un percentuale che non si discosta dal dato siciliano, dove nei prossimi due anni il valore del mattone potrebbe crollare di almeno 10 punti. E in parte dipenderà dalla forte pressione delle imposte sulle case che frena compravendite e investimenti, anche in fatto di ristrutturazioni e nuove costruzioni.



ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X