Giovedì, 15 Novembre 2018

Rosina-Calaiò, torna la coppia che fa sognare

Alessandro Rosina è stato accolto con un selfie del suo ex compagno di squadra al Siena, Emanuele Calaiò, che già nelle settimane scorse ne aveva decantato le qualità. Si è intanto conclusa la prima settimana di ritiro
Sicilia, Qui Catania

CATANIA. È stato accolto con un selfie del suo ex compagno di squadra al Siena, Emanuele Calaiò, che già nelle settimane scorse ne aveva decantato le qualità. Alessandro Rosina ha raggiunto Torre del grifo nella notte di giovedì, poi ieri mattina primo impatto sul campo con lo staff tecnico e i nuovi compagni. L’impressione è che, ricordando una frase sibillina di un mese fa, che mister Maurizio Pellegrino avesse chiesto Calaiò e il presidente Nino Pulvirenti, per non farsi mancare nulla, avesse già preso il trequartista esterno ex Torino e Siena, arrivato a parametro zero dopo il fallimento della società toscana. Accordo da mettere nero su bianco a brevissima scadenza e poi ufficializzazione per ricostituire una delle coppie più belle del calcio italiano, un vero e proprio lusso in serie B. Ieri, intanto, in sala stampa si è ripresentato Ciro Capuano, un veterano, tenuto in disparte all’inizio della stagione scorsa, chiuso da Peruzzi, Rolin, Gyomber, e rispolverato, con buoni risultati, da Pellegrino nelle ultime giornate. Farà la chioccia, forte della sua ultradecennale esperienza da professionista e con più di cento maglie rossazzurre sulle spalle.


ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X