Giovedì, 15 Novembre 2018

Operai Rfi travolti sulla tratta Caltanissetta-Gela, il macchinista del treno non è indagato

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Il macchinista del treno regionale che ieri sera sulla tratta Caltanissetta – Gela, ha travolto e ucciso tre operai, non è indagato. E’ quanto ha affermato, il procuratore di Gela, Lucia Lotti, a capo dell’inchiesta che la magistratura ha aperto sulla tragedia verificatasi ieri pomeriggio, dove hanno perso la vita tre operai. “Attorno a quanto è successo – ha detto il procuratore di Gela - ci sono comunque molti interrogativi a cui bisognerà dare una risposta. Aiuterà a fare un pò di chiarezza anche l'esame della scatola nera prelevata dal convoglio portato a Caltanissetta e sui cui nel pomeriggio di ieri viaggiavano anche due passeggeri. La situazione è molto delicata, dunque, i passaggi saranno numerosi e dettagliati”. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Gela e coordinate per l’appunto dalla Procura. A perdere la vita Vincenzo Riccobono, Antonio La Porta e Luigi Gazziano, tutti e tre agrigentini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X