Venerdì, 21 Settembre 2018

Inquilini morosi, contributi fino a 8 mila euro

Si potrà fare richiesta al Comune e mantenere la casa con il sostegno statale. Lo prevede il decreto del ministro delle infrastrutture e trasporti
Sicilia, Economia

PALERMO. Boccata d’ossigeno per gli inquilini che non riescono a pagare il canone di affitto a causa della crisi o di avversità improvvise. Dal governo arriva un contributo che può raggiungere gli otto mila euro per coprire parte degli arretrati. È stato rifinanziato con 20 milioni di euro il fondo delle morosità incolpevoli. L’inquilino potrà fare richiesta dei contributi al comune e, quindi, di fatto mantenere la casa con il sostegno statale. Lo prevede il decreto del ministro delle infrastrutture e dei trasporti sulla «morosità incolpevole», attuativo del decreto legge n. 102/13 pubblicato il 14 luglio scorso.



LE ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X