Venerdì, 16 Novembre 2018

Riesi, in 45 al lavoro coi cantieri di servizio

RIESI. Pronti a partire nei prossimi giorni i cantieri di servizi. Tre i programmi di lavoro nell’ambito dei Servizi ambiente, cimitero, manutenzione e decoro, promossi dal Comune e destinati a 45 disoccupati, dai 18 ai 65 anni. I beneficiari, reclutati tramite un’apposita graduatoria, lavoreranno per tre mesi. La retribuzione varierà in base alla situazione familiare di ogni singolo lavoratore. L’amministrazione ha recentemente deliberato l’approvazione dei progetti per l’istituzione dei cantieri di servizi, indetti dalla Regione siciliana. «Abbiamo già presentato all’assessorato regionale la relativa documentazione con allegati i programmi di lavoro ed i preventivi di spesa – dice il sindaco Salvatore Chiantia -. Stiamo provvedendo ad apportare un modifica al prospetto relativo al rendiconto finanziario, richiesta dall’assessorato. Riesi è tra i primi Comuni della Provincia di Caltanissetta a fare partire i cantieri di servizi, che rappresentano sicuramente una boccata d’ossigeno per i 45 disoccupati che potranno lavorare per 3 mesi». Nel dettaglio 20 operatori saranno impiegati nel programma relativo al Servizio Ambiente, a sostegno delle quotidiane attività di igiene ambientale, svolte dal personale comunale. I lavoratori verranno adoperati per la raccolta di rifiuti abbandonati, pulizia di quartieri periferici ed eliminazione di erbacce nelle aree pubbliche. Per il programma inerente il Servizio di manutenzione e decoro, sono stati selezionati 12 operatori, che provvederanno alla verniciatura di ringhiere e cancellate del centro abitato. Infine 13 operatori, assegnanti al programma pertinente il Servizio cimitero, si occuperanno della pulizia di aree del cimitero e dell’eliminazione di erbacce incolte. «Grazie a tali risorse finanziate dalla Regione, 45 famiglie riusciranno a sostentarsi in questo periodo di notevole difficoltà socio – economica – dice l’assessore ai Servizi Sociali Rosy Pilato -. I cantieri di servizi offrono inoltre la possibilità a soggetti che hanno raggiunto una certa età e che difficilmente riescono a immettersi o reinserirsi nel mondo del lavoro, di trovare temporaneamente, un’occupazione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X