Venerdì, 21 Settembre 2018

Pellegrino mostra sicurezza: "Il ruolo di favoriti non ci pesa"

Sicilia, Qui Catania

CATANIA. Il ruolo di favorito non spaventa  Maurizio Pellegrino. L'allenatore del Catania, nella prima  conferenza stampa stagionale, fa suoi i propositi di immediata  risalita in Serie A già espressi dall'amministratore delegato  Pablo Cosentino e dal capitano Mariano Izco. «Sarà un torneo  molto difficile - sottolinea il tecnico dei rossazzurri - ma la  nostra è una squadra forte, che deve diventare vincente. Per  riuscirci, dovrà lavorare duramente, andare avanti con un  pensiero comune e unico: vincere. Il ruolo di favoriti,  l'obbligo di vittoria e la consapevolezza della grande voglia di  batterci che avranno tutti i nostri avversari non devono  rappresentare un peso: le pressioni sono stimoli, in questo  senso dovremo dimostrare di essere cambiati molto rispetto  all'anno scorso».      «Impegno è la nostra parola chiave. Abbiamo notevoli  responsabilità - aggiunge Pellegrino - qui c'è tutto per poter  vincere, la società ha costruito una rosa di grande spessore  tecnico. Con l'arrivo del nuovo preparatore atletico, Ventrone,  è cambiata la metodologia di lavoro, più analitica, i calciatori  vengono monitorati 24 ore su 24, gli aspetti tecnico-tattici ed  atletici sono incastrati quotidianamente». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X