Mercoledì, 21 Novembre 2018

Alitalia, Riggio: «Siamo pronti a formare i lavoratori da ricollocare»

PALERMO. «I contratti di ricollocamento sono la grande novità della trattativa di Alitalia. Non si limitano a erogare cassa integrazione, ma accompagnano i lavoratori verso un'altra azienda. Ciò è più importante nel settore aereo, dove il personale è qualificato e ha bisogno di mantenere determinate capacità». A spiegare l'importanza della trattativa Alitalia-Etihad e gli aspetti innovativi è il presidente dell'Enac, Vito Riggio, che lancia anche una proposta: «L'Enac è pronta a formare i lavoratori che dovranno essere ricollocati in altre aziende».

LEGGI TUTTA L'INTERVISTA NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X