Mercoledì, 19 Settembre 2018

Piano giovani, iscritti 14 mila candidati

Sicilia, Cronaca

PALERMO. I numeri fanno paura ed evidenziano la terribile condizione in cui versano i giovani siciliani. Sono bastate un paio di ore per esaurire i primi 800 posti disponibili per un tirocinio in azienda retribuito 500 euro al mese per sei mesi. In tutto alle 17 risultano iscritti al portale 14 mila giovani e 10 mila aziende, mentre sono stati 25 mila i messaggi scambiati tra imprese e candidati alla ricerca di un contratto. In media è stato siglato un “precontratto” di tirocinio ogni tre minuti. Chi ha siglato questo accordo ha ricevuto una mail di conferma con un codice. Adesso partirà la verifica dei requisiti. I giovani dovranno possedere al momento dell’iscrizione sia la Did, la “dichiarazione di immediata disponibilità” allo svolgimento di un lavoro, sia il “Patto di Servizio”, un accordo tra la persona e l’ufficio del lavoro sulle azioni da svolgere per uscire dallo stato di disoccupazione. I due "certificati" si ottengono presso i centri per l'impiego. Senza questi documenti si rischia l’esclusione. Tanto che la Cgil ha chiesto alla Regione di “ammettere i giovani che effettuano queste procedure anche successivamente all’iscrizione. I Centri per l’impiego - dicono Ferruccio Donato, della segreteria regionale Cgil, e Andrea Gattuso, del dipartimento politiche giovanili del sindacato - sono andati in tilt in questi giorni per l’enorme afflusso di giovani, come era del resto prevedibile. A pagarne le conseguenze non possono essere i giovani”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X